Leasing, le prospettive future secondo Assilea

Il documento di analisi dell’attuale contesto economico sempre più incerto e del contesto fiscale e di programmazione economica che traccia le linee evolutive del settore lease

Quali sono le variabili che legano il leasing e le principali dinamiche economiche? Quale potrà essere la possibile evoluzione del prodotto? Partendo da una veloce analisi dell’attuale contesto economico sempre più incerto, andiamo ad analizzare i fattori che, in termini di conferma del contesto fiscale e di programmazione economica, potrebbero tracciare le linee evolutive del nostro settore, sia nell’ambito dei piani di investimento già previsti ed in fase di definizione per la sostenibilità, sia con riferimento all’utilizzo e l’ulteriore sviluppo di tecnologie abilitanti che aprono nuovi scenari competitivi, di sviluppo e di riorganizzazione del sistema imprese e finanziario.

Alla luce di alcuni trend che già si sono potuti verificare nel corso dell’ultimo biennio – quali la crescita del leasing operativo, di alcuni settori legati alla sostenibilità, di alcune aree del Paese più di altre - analizzeremo l’evoluzione del settore del lease, con un occhio ai comparti, al territorio ed ai principali profili contrattuali. Nel documento in allegato, costruito ai fini della programmazione dei prossimi anni, abbiamo sintetizzato dati e valutazioni che derivano da varie fonti, interne ed esterne all’Associazione, già pubblicate o in corso di pubblicazione e approfondimento, che a nostro avviso andranno a impattare maggiormente il mercato finanziario e bancario e il lease. 

In momenti di contrazione del Pil il leasing si dimostra un importante volano delle politiche fiscali a sostegno degli investimenti. Potrà dunque giocare un ruolo chiave all’interno dei 1.000 miliardi di nuovi investimenti previsti nel Green Deal volti ad affrontare le sfide della sostenibilità.

Il leasing operativo, che sta vivendo un sempre maggiore sviluppo, potrà sempre più essere visto come strumento finanziario adatto alla veloce trasformazione del tessuto imprenditoriale. Il leasing, quale strumento di finanziamento preferito dalle PMI, potrà essere sempre più un elemento di crescita per le start-up e le imprese innovative, anche nelle aree in cui è ancora bassa la diffusione del prodotto rispetto al tessuto imprenditoriale locale.

Settori di futuro sviluppo potrebbero ad esempio essere il leasing all’agricoltura o il noleggio a lungo termine di alcuni mezzi di trasporto (soprattutto in un’ottica green) da sviluppare con un’offerta integrata di servizi, richiesta dal mercato e resa possibile dalle nuove tecnologie.

Scarica il documento con l'analisi di Assilea.